Buy & Burn Algoritmico - Sistema innovativo per unire il prezzo del token al successo del protocollo

Il Buy & Burn algoritmico è un meccanismo innovativo che consente ad un progetto di criptovaluta di garantire una supply limitata ed allo stesso tempo di generare continuamente nuove ricompense per servizi come l’aggiunta di liquidità e la creazione di blocchi. Come bonus per i possessori di token, collega positivamente il successo e l'attività della rete con l'apprezzamento del prezzo del token.

In questo articolo mostreremo le motivazioni alla base del meccanismo, ne spiegheremo l'esatto funzionamento, descriveremo gli effetti positivi per l'ecosistema e per i titolari di MGX e mostreremo le proiezioni sui risultati attesi.

È possibile guardare l'articolo anche come video (in Inglese): Mangata X Algorithmic Buy & Burn

Motivazione

Uno dei motti di Mangata X Tokenomics è: "Tetto massimo, ricompense infinite".
Ci piace perché mostra come sia possibile superare interessi apparentemente contrastanti quando si aggiunge una nuova idea. Il motto esprime come siamo riusciti a risolvere il dilemma dell'offerta di incentivi. Per capire il dilemma dell'offerta, dobbiamo prima però capire il dilemma dell'incentivo.

Il dilemma degli incentivi

I DEX e la maggior parte degli altri progetti di criptovalute si trovano ad affrontare molti di questi interessi contrastanti da diversi stakeholders. La famosa "DeFi Summer" del 2020 è stata inaugurata quando è stato risolto il dilemma degli incentivi per i DEX. Il dilemma è il seguente:

  • I fornitori di liquidità vogliono guadagnare il maggior numero possibile di commissioni ed incentivi

  • I trader vogliono pagare il meno possibile

Nel corso del tempo si è raggiunto un consenso piuttosto stabile sul fatto che lo 0,3% di commissioni di per gli asset non correlati è accettabile ed oggi la maggior parte dei DEX segue questa linea guida.

Il problema è che lo 0,3% di commissione di scambio funziona, ma allo stesso tempo è molto inefficace per attirare la liquidità. Nella competizione per le quote di mercato, le ricompense per l'aggiunta di liquidità sono state inventate per attirare più fornitori di liquidità nella rete. Pur risolvendo il dilemma degli incentivi, queste ricompense sono spesso ottenute con un'inflazione illimitata da parte del protocollo, il che comporta una serie di problemi, che portano al dilemma dell'offerta.

Il dilemma dell'offerta

L'inflazione senza limiti porta ad un problema che ad oggi è molto diffuso tra i token DEX: la costante svalutazione del token. Questo è diventato un terreno scivoloso per molti progetti, ed hanno portato alla luce diverse strategie per affrontare questo problema:

  1. iniziare con grandi ricompense che si riducono nel tempo

  2. promettere di risolvere il problema in seguito

  3. rinunciare del tutto ad un tetto massimo

Pensiamo che questo problema possa essere essere risolto meglio! A Mangata X, abbiamo quindi deciso di mantenere un l'hard cap a 4 miliardi di MGX. Crediamo che fissando un obiettivo prevedibile di offerta massima sia fondamentale per instaurare fiducia nella nostra tokenomics.

La domanda principale è quindi: come possiamo mantenere un tetto massimo di token e continuare a ricompensare che fornisce liquidità? La risposta alla domanda è: Buy & Burn Algoritmico. Il Buy & Burn Algoritmico risolve il dilemma dell'offerta rimuovendo continuamente MGX dall'offerta ad ogni transazione. Questo crea spazio per nuovi incentivi pagati dal sistema.

Come funziona il Buy & Burn Algoritmico in Mangata X

Il Buy & Burn non è una nuova invenzione. È già utilizzato da altri progetti. Il più importante è Binance, che brucia parte dei suoi profitti nell'evento BNB burn che accade ogni trimestre. Noi di Mangata utilizzeremo un metodo più dinamico che brucia MGX con ogni singola operazione: Buy & Burn Algoritmico.

Proprio come in altri DEX, la commissione di cambio di Mangata X è pari allo 0,3% di ogni operazione. Di questo:

  • 0,2% va ai fornitori di liquidità come commissione LP

  • 0,05% va nel Treasure e

  • 0,05% viene utilizzato +* il Buy & Burn algoritmico.

Ciò significa che per un milione di USD scambiati sulla piattaforma, 2000 USD vanno ai fornitori di liquidità, 500 USD vanno nel Treasure e 500 USD di MGX vengono acquistati a prezzo mercato e bruciati immediatamente.

Il termine "algoritmico" in "Buy & Burn algoritmico" indica che non è coinvolta alcuna interazione umana. Il tutto avviene autonomamente come meccanismo della chain!

Effetti positivi

Per la rete, il Buy & Burn algoritmico rimuove i token dalla circolazione consentendo di creare nuovi incentivi per i collator e i fornitori di liquidità. Ciò fornisce alla governance leve per controllare la crescita dell'ecosistema.

Per i possessori di token, il Buy & Burn crea domanda di MGX e aggiunge una pressione deflazionistica che porta a un apprezzamento del prezzo. Il Buy & Burn Algoritmico assicura inoltre che i possessori di MGX siano ricompensati dall'attività di trading nel sistema, indipendentemente dal pool utilizzato.

Per il team, il Buy & Burn elimina la necessità di intervenire nell'ecosistema per stimolare il prezzo. Il Buy & Burn Algoritmico assicura che il successo del token non dipenda da un team centrale, ma sia piuttosto delegato agli utenti della piattaforma e sia il risultato dell'attività di trading.

Nelle giuste circostanze, questo processo potrebbe persino creare una pressione deflazionistica sufficiente a bilanciare la creazione di nuovi token.

Simulazioni

Per comprendere in pratica gli effetti del Buy & Burn Algoritmico abbiamo simulato un anno di attività di trading per un ipotetico pool MGX-USDC su 4 diversi DEX con diverse composizioni di commissioni e abbiamo confrontato i risultati.

Scenari

Abbiamo scelto 4 diversi scenari di commissioni di scambio da confrontare tra loro:

  • Mangata X: 0,2% di commissioni LP, 0,05% al Treasure, 0,05% al Buy & Burn Algoritmico

  • Solo commissioni LP: 0,3% commissioni LP

  • Commissioni + Treasury: 0,2% commissioni LP, 0,1% al Treasure.

  • Commissioni + Buy & Burn: 0,2% di commissioni LP, 0,1% al Buy & Burn Algoritmico

Impostazioni

Come parametri, abbiamo scelto di replicare quelli di un attuale DEX Top30:

  • Valore Totale Bloccato o TVL (Total Value Locked): 250m USD

  • Volume annuale: 8b USD

  • Liquidità MGX da fornire: 30%

  • Dominanza MGX: 30%

A seguito di questi parametri, riduciamo la complessità ipotizzando che tutta la liquidità di MGX esista in un unico pool di liquidità con USDC (valore del pool di 150 milioni di Dollari) e abbia una quota equivalente del volume totale del DEX (4,8 miliardi di dollari). Questi parametri porterebbero MGX a un market cap implicito di 250 milioni di Dollari.

Per riprodurre il comportamento del pool nell'arco di un anno, abbiamo calcolato 100000 swap USDC→MGX e viceversa, per un totale di 200000 transazioni. Ogni transazione ha un volume di 24000 USD (slippage 0,03%).

Risultati

Come appare nella tabella seguente, Mangata X offre il modello più sofisticato e calibrato.

Il Buy & Burn Algoritmico aggiunge una pressione al rialzo al prezzo, rimuovendo al contempo token dal sistema come ricompensa per i validatori e i fornitori di liquidità. Allo stesso tempo, il Treasure raccoglie fondi per finanziare il continuo sviluppo dell'ecosistema.

Il modello Mangata X mostra una performance di prezzo migliore rispetto al modello "Just LP Fees" e al modello "Fees + Treasury" che dovrebbe creare maggiore interesse per il DEX su scala globale. Allo stesso tempo, il modello Mangata X non sacrifica le risorse del Treasury come il modello "Fees + Buy & Burn".

Conclusione

Lo spazio DEX si sta evolvendo ed è essenziale che la Governance della DEX sia in grado di adattarsi alle condizioni di mercato. Mentre le commissioni LP offrono un incentivo a chi fornisce liquidità e le commissioni del Tresure generano entrate a favore del protocollo per finanziare le operazioni, il marketing e lo sviluppo; pur mantenendo un limite massimo sul numero di MGX il Buy & Burn Algoritmico è lo strumento che consente l'aumento di prezzo favorendo così chi possiede il token e la creazione di nuovi incentivi per gli altri stakeholder.

Non dimenticate di rimanere aggiornati!

0
Polkadot ArenaPost author

Polkadot Arena è un progetto in lingua italiana di divulgazione sull'ecosistema #Polkadot. Tutti i contenuti realizzati dai membri del collettivo.

Il progetto è stato lanciato da appassionati, ambassador, validator e collator di Polkadot e/o alcune parachain. Abbiamo pensato che unendo le forze e parlando con una unica voce avremmo potuto dare più risalto e diffondere un'informazione più completa alla community italiana. L'unione fa la forza!

Il nostro obbiettivo sarebbe quello di diventare il canale d'informazione più popolare in Italia su Polkadot.

The Mountains hold up the heavens

The desire of gold is not for gold. It is for the means of freedom!

Traveller, Passionate about software development, Polkadot enthusiast

0 comments

The Mountains hold up the heavens The desire of gold is not for gold. It is for the means of freedom! Traveller... Show More